“Signor Ministro mi consenta alcune domande. Lei è al corrente delle gravi accuse che le sono state mosse riguardo ai fondi sottratti alle mense degli orfani? Si parla di duecento miliardi.”

“Certo, certo che ne sono al corrente.”

“Ecco, e non crede che sarebbe opportuno in attesa di conoscere la verità, di dare le immediate dimissioni dalla sua alta carica?”

“Giovanotto, dimettermi mai. Questa sarebbe una mossa sbagliata.”

“Lei vorrebbe dire che le sue dimissioni sarebbero un implicito riconoscimento delle accuse?”

“Ma no, no, io non mi dimetto per combattere la mia battaglia da una posizione di privilegio! Dal mio posto posso agevolmente controllare l’inchiesta, inquinare le prove, corrompere i testimoni, posso insomma fuorviare il corso della giustizia.”

“Onorevole ma non è irregolare? Dico, contro la legge?”

“Ah, no giovanotto. Io le leggi le rispetto e soprattutto la legge del più forte! E siccome in questo momento io sono il più forte, intendo approfittarne, è mio dovere precipuo.”

“Ma dovere verso chi, scusi?”

“Ma verso l’elettorato che mi ha dato il voto per ottenere da me posti, licenze, permessi, appalti, perché li spalleggi in evasioni fiscali, in amministrazioni di fondi neri, crolli di dighe mal costruite, scandali, ricatti, contrabbando di valuta!”

“Scusi ma… ma che cacchio sta dicendo?”

“Io sto dicendo che l’elettorato vede in me un prevaricatore. Se invece voleva scegliere un uomo probo, onesto e per bene, ma che dava i voti a me? Addio ragazzo. Andiamo, andiamo.”

Cooperativa 15 maggio – Signore e signori, buonanotte (1976). (Nella foto: Artemisia Gentileschi, “Susanna e i Vecchioni”)

Professor X

by Professor X facebook page

34

Educare significa dare buoni ricordi ai figli. Questi buoni ricordi, al momento opportuno, si...

read more

35

Riscopriamo insieme i grandi classici: il romanzo la Caduta di Camus ci mette in guardia contro i...

read more

Un giorno chiesero al grande matematico persiano Al-Khawarizmi sul valore dell’essere umano, così...

read more

« Senza un’informazione basata sui fatti e non manipolata, la libertà d’opinione diventa una beffa...

read more

I sentimenti si apprendono. Gli antichi imparavano i sentimenti attraverso le storie mitologiche....

read more

Per il corpo ammalato occorre il medico, per l’anima, l’amico: la parola affettuosa sa curare il...

read more

Niente è tanto insopportabile per l’uomo come il rimanere in un riposo assoluto, senza passione,...

read more

Lo sapevate che... la parola scuola deriva dal latino schola che deriva a sua volta dal greco...

read more

L’uomo prevaricatore, dominatore, despota, che non attribuisce valore al femminile, si lascia...

read more

Il fatto è che siamo sempre pronti a disprezzare quello che non capiamo; è un modo comodo per...

read more

Ti piace leggere? Ti interessi di filosofia? Il Professore ti da il benvenuto nella stanza d’isolamento 103, una pagina dedicata ai libri e alla filosofia.

Professor X

Dall'omonima pagina facebook

Share This

Share This

Share this post with your friends!