Mi chiedo come avrebbero reagito sessantottini e settantasettini a questa scuola delle meraviglie, di cui si teorizza la funzione disciplinare e non istruttiva, se con la rivolta o se con l’appiattimento sul dovere civico governativo.
Bella sfida intellettuale, perché a vederne gli eredi si direbbe che sarebbero stati con il dovere civico governativo.
Comunque, anche oggi faccio il tifo per la morte di questa scuola pubblica inutile e dannosa, a favore dell’autogestione dell’istruzione.

Il Negazionista

by Fabio Massimo Nicosia

Avvocato, giurista, scrittore, teorico del diritto e della politica, ha pubblicato diversi volumi e diversi saggi, tanto nel diritto amministrativo, quanto nella filosofia del diritto e della politica.

Fabio Massimo Nicosia

Share This

Share This

Share this post with your friends!

%d bloggers like this: