Non credo ci siano più i tempi per una rivoluzione culturale liberale. Oggi la cosa più auspicabile è un movimento popolare populista antisistema gestito da autentici liberali che combattano fino alla morte. Il “gestito da autentici liberali” è una scommessa non banale, ma non credo ci sia altra alternativa.

Share This

Share This

Share this post with your friends!