In USA la schiavitu’ fu abolita nel 1865.
Negli anni sono state fatte leggi per riparare ingiustizie ai Nativi, piu’ di 60.
La “segregazione” fu abolita nel 1964 con il Civil Rights Act ma era gia’ da tempo abolita in gran parte degli Stati, ed erano gli stati del SUD Democratici che si opponevano, peraltro.
Da allora ci sono stati e ci sono Senatori, Parlamentari, Ministri, Segretari di Stato, Governatori, Sindaci, Capi della Polizia, Militari, Generali, Ammiragli, Autorita’ varie, Proprietari di aziende, industriali, Dirgenti di Aziende, dipendenti, operai, postini, professori di scuole, di Universita’, rettori, Universita’ addirittura solo per Afro,….. Bianchi, Afro, Ebrei, Ispanici, Asiatici, di tutte le etnie, di tutte le origini.
Per non parlare poi degli sportivi e dei personaggi dello spettacolo, cinema musica eccetera.
Ed addirittura un Afro, quello sbagliato per me politicamente, e’divenuto Presidente.
Ci sono molte leggi, sia Federali che degli Stati singoli, che impongono l’assunzione di Afro nelle Universita’ e luoghi di lavoro di quote minime a prescindere dai meriti, anzi a latere dei meriti.
Nessuna parte del sistema o della Societa’ USA e’ o endemicamente o sistematicamente razzista verso nessuno.
Esistono, come in tutti i paesi del mondo ( e ne ho conosciuti parecchi anche in Italia) delle persone razziste ma sono individui singoli.
Non e’ una opinione e’ un fatto inoppugnabile.

A voice from America

by Jaime Manca Graziadei

Un “Ameritaliano” Conservatore.

Be advised that: liberals, progressives, left wingers, appeasers, pacifists, non NRA members, non smokers, those who do not like cars, green movement nuts, UN and EU supporters and vegetarians shall be VERY seriously frowned upon. Anarchists, Socialists and Communists are considered dangerous for humanity and may be shot.

Jaime Manca Graziadei

Conservative Costituzionalist

Share This

Share This

Share this post with your friends!

%d bloggers like this: