Attualità

 Covid, colpisce dieci volte meno
Italia Oggi:

“In agosto uno studio di Ronald Brown, della School of Public Health and Health Systems della University of Waterloo (Canada), apparso nel Public Health Emergency Collection dell’University of Cambridge, ha rivelato che, per un errore banale, una relazione trasmessa ai primi di marzo al Congresso Usa da parte del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (Niaid) americano ha sopravvalutato di ben dieci volte il tasso stimato di mortalità da Covid-19 tra la popolazione nazionale, scatenando il panico e la confusione che sappiamo: non solo negli Usa, ma influenzando le azioni di governi in tutto il mondo.”

Un precario cessate il fuoco tra azeri e armeni 
Il mio amico Gianluca Alex Proietto continua la cronaca del conflitto in corso alle porte d’Europa: qui nessuno fa niente, a parte un minimo, la Russia.

Che cosa è emerso da un importante studio sulla covid in India
Focus: inIndia, Paese che ha riportato oltre 6.300.000 casi di covid finora, è stato condotto uno degli studi più ambiziosi mai tentati per numero di pazienti e di “contatti stretti” (ad alto rischio) coinvolti

 Ora e sempre Emergenza! La strisciante deriva antidemocratica al tambureggiare dei media compiacenti
Framco Carinci su Atlantico Quotidiano: ora e sempre Emergenza! sembra diventato lo slogan che mette d’accordo maggioranza di governo e media compiacenti, con la parossistica ripetizione dei numeri dei positivi e lo stillicidio di decreti-legge, voti di fiducia e Dpcm.

 Sabato NO MASK in piazza. Insieme Forza Nuova e Gilet Arancioni di Pappalardo
La Nuova Padania: i negazionisti in piazza a Roma

 Le pulsioni degli statalisti durante la pandemia
Matteo Corsini sul Miglioverde: la pandemia ha fornito agli statalisti una finestra temporale – non si sa quanto lunga – da sfruttare per dare libero sfogo alle loro pulsioni.

 Palamara rimosso dalla magistratura: «Pago solo io, ma presto racconterò la verità»
Simona Mancuso su Il Dubbio: Palamara promette / minaccia di parlare

 A Bologna si chiude un’epoca. Nuovo progetto per il Movimento Libertario.
Che succede? venite a Bologna per scoprirlo.

Alitalia, ecco il decreto per la newco. Al comando Caio (presidente) e Lazzerini (ad)
La Repubblica da conto di cosa succede su Alitalia.

 Bonomi, Confindustria: Scadenza blocco licenziamenti sarà momento critico
Sputnik Italia: l’Italia purtroppo vivrà “un momento critico” non appena “scadrà il divieto di licenziamento per le aziende” imposto dal Governo per evitare che le imprese licenziassero gli operai.. ma no? ma va là? ma che strano!

Nobel per la Pace 2020 al Programma Alimentare Mondiale
Focus: ilNobel per la Pace è stato assegnato al World Food Programme, il Programma Alimentare Mondiale. In particolare, si è voluto premiare il contributo del Programma “nel migliorare le condizioni per la pace nelle aree interessate da conflitti e l’aver agito da forza propulsiva nell’impedire che la fame divenga un’arma di guerra”.

Le pressioni Usa contro Huawei hanno effetto in Belgio, Nokia ed Ericsson conquistano Bruxelles
Business Insider: come procede la guerra commerciale USA vs Cina?

 

Libertarians & Friends

 

David Gordon su Mises Institute: i principi di Rawls possono convivere con un libero mercato? si può sollevare un caso per il libero mercato a partire da quei principi?

Two Types of Terror in Michigan
James Bovard su AIER: riflette sui fatti del Michigan, uno degli Stati con le misure anti covid più severe, dove pochi giorni fa è emerso un piano per rapire la governatrice da parte di una organizzazione di destra contraria alle misure

Carbon taxes: trickier than you think
IEA: i problemi di una carbon tax

 Free Exchange: Johan Norberg on the importance of being open
CapX: our editor John Ashmore sat down with Johan for to discuss his new book, Open:The Story of Human Progress, and what the pandemic means for the future of trade, innovation and human flourishing.

 Thought Control American Style: The Social Justice Warriors Will Destroy Our Basic Freedoms
Philip Giraldi su Strategic Culture: the worst aspect of the increasing thought control taking place in America’s public space is that it is not only not over, it is increasing.

Pietro Agriesti

Coordinatore sezione Attualità

Share This

Share This

Share this post with your friends!

%d bloggers like this: