Nel 1986 io fui inviato (Gran Prix) ad Indianapolis per la 500 miglia.
All’arrivo trovai la troupe locale prenotata per le riprese. Estremamente gentili e simpatici dopo cena mi portarono a fare un giro per la citta’, dove non ero mai stato, e mi illustrarono la storia ed i monumenti. Ad un certo punto uno di loro guardo’ il suo collega e gli disse: “Ma guarda che lui viene da Roma dove hanno il Colosseo che e’ li’ da duemila anni cosa vuoi che lo impressioni il nostro Municipo costruito 150 anni fa’?”
Ci sono ancora queste differenze enormi, ma non nelle cosmopolite New York, Los Angeles e San Francisco con i loro Sindaci ed Amministazioni progressiste, ma a Boisie Idaho, a Cheyenne Wyoming, a Milwaukee Wisconsin (patria del formaggio e dove ci sono moltissimi discendenti tedeschi e dove le salsicce sono infatti buonissime) a Mooresville North Carolina, dove abito adesso, nata dal cotone
Ma soprattutto la disarmante affabilita’ e gentilezza della gente locale. Differenze abissali, inimmaginabili per chi non ci sia mai stato e che oggi abita a Roma, a Firenze, a Parigi, a Londra.
Una volta dei semplici conoscenti, in Ohio, insistettero per ospitarmi e solo dopo cena scoprii, vergognandomi come un ladro, che avevano spedito il figlio a dormire da un amico per darmi la sua stanza.
E’ l’America sterminata delle praterie, del Texas, del Wyoming, dell’Iowa (dove Barilla ha la sua fabbrica) con i bisonti, le mucche, il grano, il petrolio, le miniere, i treni lunghi chilometri (non scherzo:chilometri) ma solo per il trasporto commerciale: date le distanze tutti si muovono con gli aerei (chi andrebbe in treno da Roma a Londra o a Helsinky?).
L’America che Obama descrisse con arroganza di quelli che “si attaccano alle armi ed alla religione” deridendo la Morale insegnata dalla religione Cristiana in cui davvero credono (e ci credo anche io che sono agnostico) e che e’ opposta a “quella” ideologia: le ideologie debbono infatti sempre eliminare le “concorrenti” altrimenti non possono vincere.
Zone vastissime popolate da milioni di persone e dove la densita’ e’ di 6/11 persone al Km2 rispetto al New Jersey con 1.200 persone al Km2, zone dove c’e’ la religione quindi ed il fucile appeso nella cabina nel pick up truck od appoggiato sul bancone del negozio (visto io: carico) , e dove esistono anche le numerose Riserve Indiane: chi e’ mai stato in una riserva Indiana oggi? Andateci, e’ illuminante.
Forse un vago paragone, ma molto vago, sono i nostri montanari ed i nostri contadini.
Questa e’ l’America dell’Inno, di tutti in piedi con la mano sul petto per una sola bandiera e della Messa la Domenica con il vestito buono. L’America di quelli che non hai mai visto prima e quando li incontri nel parcheggio davanti al supermercato ti dicono buongiorno con un sorriso; di gente che lavora e che insegna ai figli a lavorare ed a mettere su’ il banchetto di limonate davanti a casa.
Quella, lo ripeto, del fucile a bordo del Pick up sul vetro posteriore o poggiato sul bancone dell’emporio e pure carico.
E’ l’America che ha votato quasi in blocco per Donald Trump: provate a venire a Mooresville ed a dire che siete “liberal” e vedrete come vi guardano. Nelle grandi metropoli delle due coste ed anche di stati come il Texas, regnano invece i progressisti che non nascondono nemmeno piu’ la loro spocchiosa arroganza (ci sono anche in Italia, basta andare a Capalbio); i fighettini che vanno nelle palestre, si depilano, bevono il “latte di soia macchiato” da Starbucks e guidano una Prius (o chi e’ piu’ ricco una Tesla delle poche che producono) e, per arrivare ai giorni nostri, quella dei genitori che non vogliono segnalato il sesso dei neonati che tanto poi lo decidono da grandi e con tutti in bagni comuni: un crimine contro l’umanita’.
Per chi non la ha vista e non la conosce e’ impossibile comprendere e capire, perche’ da anni raccontano solo di quella progressista.

 

 

A voice from America

by Jaime Manca Graziadei

Un “Ameritaliano” Conservatore.

Be advised that: liberals, progressives, left wingers, appeasers, pacifists, non NRA members, non smokers, those who do not like cars, green movement nuts, UN and EU supporters and vegetarians shall be VERY seriously frowned upon. Anarchists, Socialists and Communists are considered dangerous for humanity and may be shot.

Jaime Manca Graziadei

Conservative Costituzionalist

Share This

Share This

Share this post with your friends!

%d bloggers like this: