GET OUT OF OUR LIVES AND GO HOME !

23

Tutti sbagliano quando si tratta del futuro. L'uomo può essere certo solo dell'attimo presente. Ma sarà poi vero? Può davvero conoscerlo, il presente? Può davvero giudicarlo? Certo che no. E come potrebbe capire il senso del presente chi non conosce il futuro? Se non...

22 – L’uomo che agisce

da "L'Azione Umana" di Ludwig von Mises, 1949, pag. 57 - 58 L'azione umana è comportamento intenzionale. Possiamo anche dire: l'azione è volontà mobilitata e posta in atto. Il suo tendere a scopi e fini è la risposta dotata di senso dell'io agli stimoli e alle...

24

Se possedete una biblioteca e un giardino, avete tutto ciò che vi serve dalla vita. Marco Tullio Cicerone. Professor Xby Professor X facebook pageTi piace leggere? Ti interessi di filosofia? Il Professore ti da il benvenuto nella stanza d’isolamento 103, una pagina...

La lista

Nella lista dei sottosegretari troviamo democristiani e comunisti, atei e cattolici, atlantisti e terzomondisti, marxisti e liberisti, federalisti e centralisti, rispettando un unico criterio: la lottizzazione. Giusto per accontentare tutti i partiti (tranne Fratelli...

Sembra fantascienza

Sottosegretario all’Interno.Sottosegretaria ai Trasporti.Ministra delle Pari Opportunità. Scalfarotto, Bellanova e Bonetti, che per un mese ci avevano narrato il coraggio di “lasciare la poltrona”, hanno recuperato la poltrona. Sembra fantascienza e invece è realtà....

Il contagio

Il Covid è stato il primo virus in epoca moderna che ha contagiato l'umanità sotto tantissimi punti di vista. Sanitario, piscologico, economico, sociale, politico, culturale, morale. La questione ha assunto dimensioni così rilevanti e planetarie per un motivo solo, lo...

Un periodo storico schifoso.

Viviamo un periodo storico schifoso. Per me è un giudizio inappellabile.Mai come in questo ultimo anno sono nauseato dal comportamento delle persone:conformista, vigliacco, ipocrita e supponente. Per una tragica ironia siamo il paese con il più grande bagaglio...

25

Tanto più due esseri si avvicinano tra loro, molto più probabilmente si feriranno l'uno con l'altro: è questo il dilemma del porcospino. Alcuni porcospini, in una fredda giornata d'inverno, si strinsero vicini, vicini, per proteggersi, col calore reciproco, dal...

Il Budget di spesa Federale in USA

Tantissime persone, anche tra economisti, laureati e professionisti, non riescono a capire che il budget annuale di spesa USA, oggi di circa 4.600 miliardi di dollari, e' suddiviso in "mandatory" e "discretionary".Mandatory e' circa il 60% ed e' speso gia' all'inzio...

21 – Condanna morale del capitalismo

da "La mentalità anticapitalistica" di Ludwig von Mises, 1956, pag. 28 I nemici del capitalismo, conservatori e progressisti, dissentono riguardo alla valutazione dei vecchi standard. Essi concordano però pienamente nel condannare i modelli della società...

Download

Sintesi del 54° rapporto CENSIS sulla società italiana

Ricorso straordinario al PdR di “Diritto e Mercato”- Memoria di replica

Osservatorio sulla Spese Pubblica – 1° Report

Lib TV – In evidenza

6 gennaio 2021 – Ore 18:00

Seguite la diretta del Congresso USA sul canale Twitch di Mazzoninews.

Zuppa di Porro

Eroi e Antieroi

Notizie

La notizia del giorno 26/02/2021

La notizia del giorno 26/02/2021

Ogni giorno una notizia e un commento   La notizia: Una pioggia di cause di lavoro rischia di sommergere le società di delivery     AGI È probabile una pioggia di cause di lavoro contro le società di delivery dopo la maxi indagine di Milano che ieri ha portato a comminare sanzioni per complessivi 733 milioni di euro. L'indagine, coordinata dalle pm Tiziana Siciliano e Maura Ripamonti e condotta dai carabinieri Tutela lavoro, ha consentito di scoprire l'inosservanza di tutte le norme in materia di sicurezza (regolate dalla legge 81 del 2008).   La cifra da capogiro – va precisato - comunque corrisponde già ad un quarto della sanzione massima prevista in questi casi: se le multinazionali delle consegne non si adegueranno, rischiano di dover pagare quattro volte tanto, ossia l’ammenda massima. Una cifra che sfiorerebbe i 3 miliardi di euro. Parallelamente si svolgerà il procedimento amministrativo: sarà l'ispettorato del lavoro a notificare a Just Eat, Deliveroo, Foodinho-Glovo,...

read more

From the web

Social Juice

Le donne che vogliono dare il proprio cognome ai figli portano il cognome del padre, non della madre. Quindi in ogni caso si tratta di eredità del patriarcato, passata dal padre o dalla madre. (Marco Bassani)

In tutte le classifiche sull’efficienza di qualunque cosa pubblica l’Italia si piazza, allegramente e nell’indifferenza generale, fra il 150esimo e il 175esimo posto su 220 paesi nel mondo. Eppure gli abitanti delle aree italiche, nella loro stragrande maggioranza e saggezza, vorrebbero affidare ancora di più la gestione della propria intera esistenza prorpio a q u e s t i apparati pubblici, non a una chimerica costellazione hegeliana di pubblici funzionari dotati di eticità in sé e per sé.
L’amore per lo Stato del popolino è molto più cieco di quello dei clericali per la Chiesa, dei comunisti per il socialismo, dei virologi per il lockdown. Lo Stato appare loro come la ragione universale applicata al problema dell’ordine nelle convivenze umane e le burocrazie sono illuminate e per definizione incorruttibili. Se questo cozza con la realtà, vuol dire che non era vero Stato, occorre comunque religiosamente volerne e ottenerne sempre di più. (MARCO BASSANI)

Opinioni

Editoriale

Un periodo storico schifoso.

Un periodo storico schifoso.

Viviamo un periodo storico schifoso. Per me è un giudizio inappellabile.Mai come in questo ultimo anno sono nauseato dal comportamento delle persone:conformista, vigliacco, ipocrita e supponente. Per una tragica ironia siamo il paese con il più grande bagaglio culturale nel passato e il più scarso nel presente. Ed è veramente sconfortante vedere come abbiamo abolito il pensiero critico razionale. Ciò che non è allineato a un insieme preconfezionato di luoghi comuni ideologici che fanno a pugni con la logica è letteralmente criminalizzato. Non solo non ha diritto di parola, ma è pericoloso, va soppresso con una violenza sorda e gentile. E nessuno sfugge a questa logica, che sia uomo comune o premio nobel.Le persone hanno letteralmente paura ad uscire dal flow, ad esprimere un'opinione...

read more

Il contagio

Il Covid è stato il primo virus in epoca moderna che ha contagiato l'umanità sotto tantissimi punti di vista. Sanitario, piscologico, economico, sociale, politico, culturale, morale. La questione ha assunto dimensioni così rilevanti e planetarie per un motivo solo, lo schianto della promessa dello Stato moderno, dispensatore di salute universale,...

read more

Sembra fantascienza

Sottosegretario all’Interno.Sottosegretaria ai Trasporti.Ministra delle Pari Opportunità. Scalfarotto, Bellanova e Bonetti, che per un mese ci avevano narrato il coraggio di “lasciare la poltrona”, hanno recuperato la poltrona. Sembra fantascienza e invece è realtà. Controcorrenteby Elisabetta ScarpelliSono cinestetica, dismorfofobica,...

read more

Una provocazione ai conservatori del XXI secolo

Il risultato delle elezioni americane, con la scia di ricorsi e di polemiche che ne conseguiranno, sembra aver messo in luce una problematica ben precisa: il mondo conservatore deve prendere maggiore coscienza di sé e preparare una valida e reale alternativa al progressismo statalista da “green new deal” che ogni giorno avanza sempre di più....

read more

Il governo degli ignoranti

Facebook è uno strumento meraviglioso, e non ci stancheremo mai di ringraziare il dott. Zuckerberg per avercelo messo a disposizione, in modo da consentirci di conoscere tanta gente nuova e interessante, con cui prendere iniziative e intrattenere rapporti: alcuni ormai come amici hanno solo quelli di Facebook.Restano delle riserve profonde sulla...

read more

Storie di guerra

Ieri, la mia più cara amica da una vita (in realtà è come se fossimo al tempo stesso fratelli ed ex amanti perduti nelle avversità), mi chiama e mi mette al corrente che il papà è scomparso da una settimana e quando dice scomparso, non intende morto ma sparito nel nulla.Una mattina è uscito e non è più rientrato, ora lei è in giro a cercarlo nei...

read more

La lista

Nella lista dei sottosegretari troviamo democristiani e comunisti, atei e cattolici, atlantisti e terzomondisti, marxisti e liberisti, federalisti e centralisti, rispettando un unico criterio: la lottizzazione. Giusto per accontentare tutti i partiti (tranne Fratelli d'Italia che è all'opposizione). Lo so che adesso state vedendo il mio...

read more

Requiem. Ci mancherai, Borghi

Nella notte nera delle vecchie nere viene improvvisamente a mancare, nella disattenzione generale (è tutto nero, buio e impestato) viene a mancare l'unico vero genio, seppur misconosciuto. Ma non a noi, che sappiamo che nulla è come appare nella scatola dove il gatto è sia vivo che morto. Parliamo di Borghi, si. E del miniato, che noi amiamo...

read more

Odiare i ne*ri è una droga

Su Disney+ saranno rimossi Dumbo e altri film per i bimbi sotto i 7 anni ("contenuti discriminatori”). Il messaggio principale di Dumbo lo conosciamo tutti: spaccarsi ammerda è una figata. Eppure se un bambino vede per la prima volta Dumbo dubito che abbia l'impulso di ubriacarsi sperando di vedere gli elefanti rosa, figuriamoci se alla fine del...

read more

L’albatro

Rothschild lo aveva detto: "Datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importerà di chi scrive le sue leggi". Aveva capito bene quale è il mestiere più bello del mondo, quello di banchiere centrale. L'unico che vive in quel mondo fantastico in cui non esiste la scarsità delle risorse e tutti i manager sono dei fenomeni. Prendi un banchiere centrale dal mondo di fantasilandia e portalo sulla terra, sarà come un albatros caduto. Per voi, riveduta e corretta. "Spesso, per divertirsi, grigi presidenti catturano degli albatri, vasti uccelli dei mari, che seguono, compagni indolenti...

read more

Il Budget di spesa Federale in USA

Tantissime persone, anche tra economisti, laureati e professionisti, non riescono a capire che il budget annuale di spesa USA, oggi di circa 4.600 miliardi di dollari, e' suddiviso in "mandatory" e "discretionary".Mandatory e' circa il 60% ed e' speso gia' all'inzio di ogni anno fiscale, dato che fa capo a leggi esistenti che nessun Presidente puo' variare, ma solo al Congresso ed al Senato cambiando eventualmente le relative leggi.Il Discretionary invece, che include anche la Difesa, e' il budget che il Presidente propone che poi viene deliberato e spesso cambiato dalle due Camere e che poi...

read more

Uno studioso per la libertà: Marco Bassani

È bastata la condivisione di un post altamente ironico e in lingua inglese su Facebook riguardante Kamala Harris, la vice di Joe Biden, per creare un putiferio e un linciaggio mediatico. Luigi Marco Bassani, docente di storia delle dottrine politiche alla Statale di Milano, filosofo politico e studioso libertario, si è ritrovato sotto il fuoco...

read more

Liberalismo

Alla ricerca di una strategia libertaria per il cambiamento sociale – di Hans Hermann Hoppe

Alla ricerca di una strategia libertaria per il cambiamento sociale – di Hans Hermann Hoppe

Affrontare uno scritto di Hans Hermann Hoppe provoca normalmente una reazione di disagio che si supera andando oltre la superficie e approfondendo la filosofia libertaria. Una filosofia che ha una solida e coerente base teorica, che prende atto della scarsità delle risorse e si pone il problema di individuare un assetto sociale che possa eliminare i conflitti e che sia rispettoso delle libertà individuali. Non esiste infatti una civiltà libera e civile se le libertà individuali sono sacrificate. E solo un libertarismo coerente e non annacquato consente che tali libertà vengano salvaguardate. Vi propongo di seguito la mia traduzione di un importante discorso di Hans Hermann Hoppe che può essere considerato un nuovo manifesto libertario e in cui si analizza il rapporto tra libertarismo e...

read more
La Teoria della Forza Guardiana

La Teoria della Forza Guardiana

È possibile che una democrazia possa rimanere tale se lo Stato diventa pervasivo al punto da soffocare le libertà individuali? È giusto che i cittadini abbiano voce in capitolo sul livello di Spesa Pubblica? Una tassazione che cresce senza limite per finanziare una spesa non esplicitamente approvata, non è in qualche modo illegittima? C’è un modo per invertire la deriva statalista in atto nel nostro paese, che sta avvenendo con la complicità di tutte le forze politiche? Sono queste alcune delle domande che si pone l’autore, che partendo dalla ricerca di una strategia liberale per proteggere la libertà, sviluppa una vera e propria teoria per evitare che una democrazia si trasformi in una dittatura della maggioranza. La Teoria della Forza Guardiana individua una possibile soluzione...

read more

22 – L’uomo che agisce

da "L'Azione Umana" di Ludwig von Mises, 1949, pag. 57 - 58 L'azione umana è comportamento intenzionale. Possiamo anche dire: l'azione è volontà mobilitata e posta in atto. Il suo tendere a scopi e fini è la risposta dotata di senso dell'io agli stimoli e alle condizioni del proprio ambiente, è adattamento cosciente di una persona allo stato...

read more

La lotta di classe al tempo del Covid

Appare sempre più evidente che la pandemia economica, a sua volta innescata dalla folle gestione statale della pandemia sanitaria, sta portando alla ribalta, sotto una nuova luce, concetti e categorie che siamo abituati a ricondurre a un determinato periodo storico, e la cui matrice ideologica da sempre condiziona la percezione comune. Poche idee...

read more

I Meme e le Infografiche dell’Istituto Liberale

Politica

La mia scommessa politica

La mia scommessa politica

La mia scommessa é stata quella di trovare una proposta politica che fosse totalmente coerente con l'etica libertaria che è alla base del mio pensiero e delle mie azioni. Credo di esserci riuscito, ma va spiegato bene. Innanzitutto va detto che non c'è nulla di male a non sposare la traduzione politica anarchica di un'etica libertaria. Anzi lo sbocco politico anarchico della filosofia libertaria...

read more

Eventi

Economia e Finanza

L’utopia italiana della ripresa economica

L’utopia italiana della ripresa economica

E come volevasi dimostrare, le stime dei sedicenti esperti vengono smentite. Scontato e già previsto dal sottoscritto tra l'altro, come lo era la fallibilità dei loro modelli statistici. Le precedenti stime, infatti, presupponevano una crescita di circa il 10% per il 2021 e un moltiplicatore debito/fiscale senza precedenti. Questa è quella che viene definita una ripresa a forma di K, in cui alcuni settori si riprendono rapidamente (settori ad alto valore aggiunto) e la maggioranza (piccole/medie imprese, lavoratori autonomi) non si riprende o non peggiora. Ma non scordiamoci due cose: circa $26.000 miliardi iniettati dalle banche centrali sono stati utilizzati principalmente per perpetuare la spesa pubblica; i bilanci delle imprese sono stati danneggiati ad un livello che renderà difficile vedere una crescita significativa degli investimenti al di sopra del deprezzamento. L'Italia fa parte di quei Paesi che hanno colto l'opportunità della crisi per aumentare gli squilibri strutturali e la spesa corrente senza un ritorno economico reale. Una crisi di solvibilità non può essere risolta con la liquidità. Tutti i programmi di QE non impediscono un'accelerazione delle bancarotte....

read more

9 trilioni di buoni motivi per diversificare la liquidità

by Francesco Carbone

Pillole di economia

Quello che non si vede

dal libro La Teoria della Forza Guardiana di Aurelio Mustacciuoli In economia ragionare vuol dire illuminare gli angoli bui, mostrare quello che non si vede, considerare le conseguenze non intenzionali. Nel 1850 Frédéric Bastiat scriveva un saggio illuminante, Ce qu'on voit et ce qu'on ne voit pas (Ciò che si vede e ciò che non si vede), per chiarire la nozione dei costi occulti (o costi incidentali) e per spiegare perché la distruzione, e il denaro speso per la ricostruzione, non portano beneficio alla società. Nel saggio c'è un racconto dove un ragazzino rompe una finestra a un commerciante; i passanti simpatizzano con il commerciante, ma presto cominciano a suggerire che la rottura...

read more

Filosofia

Etica e democrazia: introduzione al problema

Etica e democrazia: introduzione al problema

Dopo una lunga sospensione invernale, vorrei riprendere questa rubrica proponendo un ciclo di riflessioni sulla relazione tra morale e democrazia; si rifletterà su alcune caratteristiche dei sistemi democratici e si esamineranno i modi in cui essi interagiscono con le conoscenze etiche dei soggetti che vi partecipano (i cittadini), allo scopo di assumere una prospettiva più disincantata del mondo politico che abitiamo. Occorre segnalare che a molti lettori le considerazioni di ampio respiro che si proporranno in questa breve riflessione preliminare potrebbero sembrare scontate, ma occorre per adesso inquadrare alcune idee generali; si vorrà dunque perdonare chi scrive se la consueta precisione terminologica verrà temporaneamente abbandonata in favore di un approccio più colloquiale, che consente di coprire in breve tempo argomenti di...

23

23

Tutti sbagliano quando si tratta del futuro. L'uomo può essere certo solo dell'attimo presente. Ma sarà poi vero? Può davvero conoscerlo, il presente? Può davvero giudicarlo? Certo che no. E come potrebbe capire il senso del presente chi non conosce il futuro? Se non sappiamo verso quale futuro ci sta conducendo il presente, come possiamo dire se questo presente è buono o cattivo, se merita la nostra adesione, la nostra diffidenza o il nostro odio? Milan Kundera, “L’ignoranza”. (Nella foto:...

read more

Arte

Share This