Select Page

Libplus new

Lo Stato produce statalismo

Immaginiamo di creare un nuovo apparato X con il compito di occuparsi del problema X. 

Allochiamo un budget, delle risorse, un certo numero di impiegati, stabiliamo obiettivi e norme e regole su come deve operare, etc..

Quale è l’esito che ci segnalerà l’apparato X più probabilmente dopo un anno?

ZUCKERBERG: CI HANNO CHIESTO DI CENSURARE COSE CHE SI SONO RIVELATE VERE

L’establishment ci ha chiesto di censurare una serie di cose che si sono rivelate vere, non perché le ritenessero false, ma perché pensavano potessero avere implicazioni dannose.

3 domande + 1 a Carlo Lottieri

https://youtu.be/RIqh_nDf88I

CON IL DIGITAL SERVICE ACT LA CENSURA EUROPEA È UNA MINACCIA. ANCHE PER GLI USA.

Il Digital Service Act, la legge europea sui servizi digitali, approvata a luglio 2022, sta per diventare esecutiva. Purtroppo.

CHE NESSUNO ALZI IL BRACCIO DESTRO

Essere antifascisti significa assicurarsi che nessuno alzi il braccio destro

A CERTE DOMANDE NON CI SONO RISPOSTE: IL DIBATTITO SULLA PENSIONE DEI DIRIGENTI PUBBLICI

Stavo leggendo su "Italia oggi" che "I dirigenti pubblici, se in possesso di “specifiche professionalità”, potranno essere trattenuti in servizio con incarichi di studio e di consulenza fino al 31 dicembre 2026 anche se collocati in pensione". E ho visto che per...

IL CANE DA GUARDIA DORME – IL VERO FALLIMENTO DEL RAPPORTO DURHAM

Nessuno paga, anche perché la stampa dorme.

LO STATO È INCAPACE DI SCELTE DI INTERESSE GENERALE E DI LUNGO PERIODO

Contrariamente al luogo comune secondo cui lo Stato perseguire scelte di interesse generale e di lungo periodo che non potrebbero mai essere l’esito degli “egoismi individuali”, è sempre più evidente come lo Stato fallisca maggiormente proprio nella pianificazione di lungo periodo.

LA SOCIETÀ APERTA E I SUOI NEMICI

La società aperta è una società dove convivono persone, interessi, valori, religioni, stili di vita fra loro diversi e anche contrastanti, ma che nel contesto di una democrazia liberale riescono a convivere pacificamente e civilmente, con diversi gradi di interazione,...

NAZIONALE AZZURRA E POLITICIZZAZIONE DELLO SPORT

Una delle ragioni per le quali, da molti anni, ho difficoltà a tifare per le nazionali italiane nello sport è che quasi sempre le vicende degli azzurri sono narrate in chiave politico-propagandistica e trovo questa cosa estremamente stucchevole. In tempi recenti il...

Social juice

Chi influenza chi?

Quando un influencer mostra la sua immagine pubblica, il 95% è una maschera costruita per piacere. La sua sensibilità ambientale, la sua attenzione al sociale, è tutta una finzione con finalità...

read more

UN COLLODI POLITICAMENTE SCORRETTO APPENDEVA I SUOI NEMICI AL LAMPIONE..

Autoritarismo, ricchezza e povertà, il disgusto per l’ipocrisia del sistema giudiziario, l’egoismo, la corruzione la menzogna sono solo alcuni degli argomenti che la fiaba del burattino di legno ha portato all’attenzione degli italiani e del mondo.

QUALCOSA NON VA CON LA LOTTA ALLA DISINFORMAZIONE – OPEN E DAVID PUENTE NE SONO L’ESEMPIO

Se esiste un testimonial, un poster boy, una perfetta incarnazione, di come la lotta alla disinformazione sia una farsa, non può che essere David Puente.

SEGNALAZIONI – 17/06/2023

L’FBI e le sue discutibilissime tecniche di adescamento
La Morte di Daniel Ellsberg
La vicenda Tortora
Il più grande evento europeo su Bitcoin
Le intelligenze artificili

SEGNALAZIONI – 16/06/2023

La riforma della giustizia
L’intelligenza artificiale
Il fact checking
Le origini del Covid 19
JK Rowling e i suoi fan

IL DIGITAL NEWS REPORT 2023 – COME VANNO LE COSE PER GIORNALISMO E INFORMAZIONE?

È uscito il Digital News Report 2023 del Reuters Institute. Basato su un sondaggio su oltre 93.000 consumatori di notizie online in 46 mercati che coprono metà della popolazione mondiale, è la più importante ricerca sullo stato del giornalismo e dell’informazione a livello globale.

SEGNALAZIONI – 14/06/2023

Covid 19 – rivelazioni sulle origini
Letteratura – Morto Cormac McCarty
Informazione – L’indipendenza dei media in Grecia, il Digital News Report 2023, lo scontro interno a Reddit
ESG – Come mai il tabacco ha punteggi più alti delle auto elettriche?
Ancapistan – Ordine pubblico senza Stato
Nuovi Stati – C’è chi vorrebbe fondare uno Stato dedicato al biohaking

Un paese di misteri senza mai un colpevole

Sistema politico: repubblica parlamentare dal 2.6.1946 Regnante (1962 - dimissioni 1964): ANTONIO SEGNI, Democrazia Cristiana Reggente: Amintore FANFANI IV (Feb,1962 - Giu.1963) Ministro degli Interni: Paolo Emilio Taviani (Feb,1962 - Giu.1963) Democrazia Cristiana...

I PERICOLI DELLA LOTTA ALLA DISINFORMAZIONE

Quando sentite dire che la disinformazione è un pericolo per la democrazia pensate a questo: che spesso la fanno le istituzioni, i principali partiti, i media mainstream.

Con il Russiagate è andata proprio così: le informazioni false del Dossier Steele, quelle su Alpha Bank, le scorrettezze nelle richieste FISA e tutto il resto sono stati opera congiunta in vario modo dell’opera della Campagna Clinton, dell’FBI, dei media mainstream, del Partito Democratico, etc..

I PAESI CHE VORREBBE ABOLIRE LA CRITTOGRAFIA END TO END IN EUROPA

Un documento governativo trapelato e reso pubblico da Wired mostra che la Spagna vorrebbe vietare la crittografia end-to-end.

RAPPORTO DURHAM – L’ARTICOLO MIGLIORE E QUELLO PEGGIORE

Leggendo gli articoli usciti sul rapporto Durham (in Italia) e facendone una rassegna stampa mi sono divertito a provare a scegliere il migliore e il peggiore.

An impossible wish

An impossible wish for new year. Se potessi modificare una sola cosa degli assetti istituzionali mondiali, non avrei alcun dubbio, eliminerei quell'istituzione che ha consentito l'escalation di potere degli stati moderni e una accelerazione senza precedenti nella trasformazione delle democrazie verso forme di governo totalitarie e liberticide.Cancellerei le banche centrali. Le persone che non conoscono la scuola austriaca di economia non si rendono conto di quanto distruttiva e pericolosa sia una istituzione che ha il potere di creare il denaro dal nulla corrompendone il valore, distruggendo...

read more
Un po’ di economia prima del voto fa vivere meglio e allunga la vita.

Un po’ di economia prima del voto fa vivere meglio e allunga la vita.

Oggi vorrei parlare di capitalismo, nella sua versione nobile e in quella degenerata. Il capitalismo nella sua versione nobile altro non è che l'economia del risparmio. Il risparmio è tecnicamente ciò che del proprio reddito non viene consumato ed è l'unico motore dello sviluppo sostenibile. Se siete naufraghi su un'isola deserta e dovete passare la vostra giornata a procacciarvi il cibo pescando e raccogliendo frutta, vi accorgerete che è una strategia vincente quella di non consumare tutto il cibo che giornalmente vi procacciate e accumularne un po' ogni giorno in modo di averne una scorta che vi permette di dedicare qualche giornata di lavoro per costruire una canna da pesca o una pertica per raccogliere la frutta.Il cibo che mangiate è un bene di consumo, vi dà immediata soddisfazione, la canna da pesca e la pertica si chiamano beni di capitali e servono ad aumentare la produttività, cioè a ottenere più cibo in futuro a parità di lavoro e ad avere così tempo per fare altro. Una civiltà è tanto più ricca quanto più grande è la quantità di risparmio collettivo accumulata in beni di capitali.Ed è pertanto grazie al risparmio che si è sviluppata la civiltà. Ognuno di noi nella...

read more

65 – L’AZIONE E’ SEMPRE ECONOMICA

Dalla prefazione di Lorenzo Infantino de "L'Azione Umana", di Ludwig von Mises, 1949, pag. 11-13 La decisione di Mises di porre in primo piano lo specifico dell'impianto teorico "austriaco" non è però una conseguenza della sola volontà di prendere le distanze...

64 – ECONOMIA E OPINIONE PUBBLICA

Da "L'Azione Umana", di Ludwig von Mises, 1949, pag. 910-911 L'introduzione di innovazioni tecniche non richiede altro che la conoscenza della loro ragionevolezza da parte di uno o di pochi spiriti illuminati. La cecità e l'indifferenza delle masse non possono...

63 – L’ECONOMIA AUSTRIACA E GLI INVESTIMENTI FINANZIARI – PARTE SECONDA

di Guglielmo Piombini, da vonmises.it., marzo 2016 Murray N. Rothbard contro i modelli previsionali Anche Murray N. Rothbard, il grande allievo di Mises, era dell’idea che l’investimento finanziario fosse soprattutto un lavoro da imprenditori, non da economisti...

62 – L’ECONOMIA AUSTRIACA E GLI INVESTIMENTI FINANZIARI – Parte prima

di Guglielmo Piombini, da vonmises.it, marzo 2016 L’investitore è un giocatore d’azzardo? Lo studio dell’economia austriaca può aiutare a prendere le corrette decisioni economiche nella vita di tutti i giorni? Più in generale, la conoscenza della teoria economica può...

61 – INDIVIDUALISMO METODOLOGICO

di Piero Vernaglione, vonmises.it 29 aprile 2013 Nella spiegazione della realtà sociale, è un criterio di interpretazione basato rigorosamente sugli individui e sulle circostanze ad essi attinenti. Questa priorità, logica ed etica, dell’individuo è espressione di una...

60 – LIBERALISMO E DEMOCRAZIA, TRA INDIVIDUALISMO E COLLETTIVISMO

da "L'azione Umana", di Ludwig von Mises, 1949, pag. 193-197   La dottrina sociale liberale, basata sugli insegnamenti dell'etica utilitaristica e dell'economia, vede il problema delle relazioni tra governo e governati da un angolo differente da quello...

59 – IL VERO MILTON FRIEDMAN

di Murray N. Rothbard, da "The Individualist", 1971   Menzionate “l'economia del libero mercato” ad un membro del pubblico e ci sono alte probabilità che, sempre ammesso che lo conosca, lo identifichi completamente con il nome Milton Friedman. Per parecchi anni, il...

58 – DEMOCRAZIA COME ULTIMO TABU’

da "Oltre la democrazia", di Frank Karsten e Karel Beckman, 2012, pag. 1 - 9   "Per quanti difetti possa soffrire oggi la democrazia, essi potranno curarsi soltanto rafforzando la democrazia stessa". Questa vecchia affermazione di un politico americano condensa in...

57 – LA RELIGIONE ED I GUARDIANI DELLA TRADIZIONE

da "La presunzione fatale - Gli errori del socialismo", di Friedrich von Hayek, 1988, pag. 219 - 224 Questo libro mostra l'umanità come divisa in due modi di essere. Da una parte ci sono i tipi di atteggiamenti ed emozioni appropriati al comportamento dei piccoli...

56 – COME SI ARRIVA ALL’IPERINFLAZIONE

da "L'Azione Umana", di Ludwig von Mises, 1949, pag. 472-474 Le decisioni che determinano il comportamento di ciascuno nei riguardi della moneta si basano sulla conoscenza dei prezzi del passato più prossimo. Se gli attori sono privi di tale conoscenza, non sono in...

Politica

L’AI è pericolosa se non ha un’etica sociale libertaria.

Elon Musk vuole fermare lo sviluppo dell'AI. Ha ragione, l'AI è pericolosa, perché sono pericolose le persone che sviluppano l'AI. O meglio è pericolosa la loro etica sociale che inevitabilmente verrà trasmessa all'AI. Mi spiego. Sono famosissime le tre leggi della...

Non è bene ciò che è comune, è bene ciò che è bene.

Mi colpisce sempre e mi fa arrabbiare il modo opportunista di ragionare di sedicenti liberali che tendono a giustificare l'imposizione di interventi autoritari che loro ritengono giusti, ma che sono al contempo lesivi del diritto individuale a non essere aggrediti.Le...

36

Lo sapevate che... la parola obbedienza deriva dal latino ob= dinnanzi e dal verbo audire= ascoltare. Obbedire significa letteralmente ascoltare chi sta dinnanzi, in altri termini, prestare ascolto. Tenendo conto di quest’etimologia, la vera obbedienza non nasce dalla...

1

Noi viviamo seguendo l'esempio altrui e, invece di regolarci secondo ragione, ci lasciamo trascinare dalla consuetudine. Se fossero pochi a fare una cosa, noi non avremmo voglia di imitarli; ma una volta che s'è generalizzata una moda, la seguiamo, nella convinzione...

2

Nella misura in cui l'amore cresce in te, cresce anche la tua bellezza, poiché l'amore è la bellezza dell'anima. Sant'Agostino. (Nella foto: Sandro Botticelli, Nascita di Venere, dettaglio.) Professor Xby Professor X facebook pageTi piace leggere? Ti interessi di...

3

La gente non si accontenta di guadagnare quanto basta per vivere e mantenere la famiglia, di avere un lavoro e di eseguirlo in modo onesto e coscienzioso... no, vuole di più. Vuole esprimere le proprie idee, e realizzare progetti. Gli uomini non desiderano soltanto...

4

Non temete gli uomini e non abbiate paura del domani. Non pensate mai di essere soli o deboli. Il solo nemico che dovete temere siete voi stessi. La paura e la sfiducia nel futuro sono le madri funeste di tutti i fallimenti, e attraggono le cattive influenze e con...

5

Io vorrei farti dormire, ma… come i personaggi delle favole, che dormono per svegliarsi solo il giorno in cui saranno felici. Ma succederà così anche a te. Un giorno tu ti sveglierai e vedrai una bella giornata. Ci sarà il sole, e tutto sarà nuovo, cambiato, limpido....

6

Non ti auguro un dono qualsiasi, ti auguro soltanto quello che i più non hanno. Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere; se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa. Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, non solo per te stesso, ma anche per...

7

Lo sapevate che... Caravaggio venne arrestato per possesso d’armi, condannato per aver insultato le guardie cittadine, accusato di aver lanciato addosso ad un garzone d’osteria un piatto di carciofi, ricercato per aver ferito gravemente un notaio. Tutto questo ha...

Arte


Share This