La prima impressione che ho avuto leggendo della calca per comprare queste scarpe a 14 € da Lidl è che la quantità di imbecilli è sempre sottovalutata.

Poi riflettendoci ho colto la positività del fenomeno. Si tratta di un tentativo di speculazione imprenditoriale. Chi compra lo fa pensando di guadagnare rivendendo ad un prezzo molto più alto come conseguenza di una viralità che ha creato una momentanea bolla. Ed effettivamente su ebay si vedono molti annunci di vendita a prezzi esorbitanti (fino a 200€) delle stesse scarpette buffe.
È un fenomeno che accade più spesso di quanto si creda, non solo nel settore della moda, ma con qualunque tipo di beni.

Una bolla è un irrazionale aumento di percezione di valore che si autolimenta per un certo periodo di tempo e che è destinato a riassobirsi. Chi specula su bolle può fare soldi, ma si tratta di investimenti ad alto rischio che alla fine lasciano gli ultimi che entrano in mutande. In questo caso, in molti potrebbero trovarsi con scaffali pieni di buffe scarpe colorate di qualità scadente.

Questi fenomeni sono positivi perché creano selezione tra le imprese facendo sì che le risorse si indirizzino su chi sa sfruttarle meglio. E tale selezione è basata solo su un processo che lascia tutti liberi di scegliere. Nessuno è costretto a comprare le scarpette e chi lo fa, appaga un proprio desiderio, nello stesso modo di chi si compra un SUV in città.

Ora non ci sarebbe da stupirsi se i soloni dell’economia pianificata considerassero sbagliato tale fenomeno e lo volessero vietare imponendo un controllo sui prezzi. Il risultato tuttavia sarebbe inevitabilmente sempre una cattiva allocazione di risorse, persone più infelici e una economia meno prospera.

Enemy of the State

by Aurelio Mustacciuoli & friends

Questa rubrica raccoglie voci critiche all’espansione statale e alla progressiva sempre maggiore invadenza nelle nostre vite con conseguente restrizioni dei diritti diritti e delle libertà. La rubrica si ispira alla figura del filosofo Murray Newton Rothbard, the “Enemy of the State” per eccellenza.

Autori Vari

Share This

Share This

Share this post with your friends!

%d bloggers like this: