UNA NUOVA ITALIA: + TERRITORI – STATO

“Perché, e come, Forza Guardiana e Nuova Costituente possono cooperare” di Carlo Lottieri

di Carlo Lottieri  La proposta avanzata a Nuova Costituente da parte di Forza Guardiana e Aurelio Mustacciuoli merita la massima attenzione. Nel suo intervento del 19 marzo, in occasione di un dibattito on-line sulla questione delle città-stato, e poi anche in uno...

Era scontato che finisse così

Fase uno: la libertà di mercato. Dinanzi alla pandemia in tutto il mondo una grande quantità di risorse intellettuali, spirituali, economiche e imprenditoriali si è orientata a trovare vaccini in grado di fronteggiare il Covid-19. In tempi record si è vista emergere...

Anarchia o Dirigismo?

La domanda è mal posta, direbbe Popper, e se fosse ancora fra noi, inizierebbe una filippica che potrebbe durare un paio di giorni e ci scriverebbe sopra un tomo di 1200 pagine. Ma qui siamo in un luogo virtuale dove le persone al massimo possono dedicare pochi minuti...

Più autonomia ai territori e meno centralismo. Una proposta politica a Nuova Costituente da parte di Forza Guardiana.

Venerdì scorso si è discusso con Carlo Lottieri ed altri amici di autonomia e centralismo nell’ambito del webinar “Città Stato, quattro punti di vista: Trieste, Milano, Venezia e Pantelleria (il video è disponibile sulla pagina Facebook di libplus e oggi lo metterò...

L’etica di Caino

In questi mesi ho visto una radicalizzazione ideologica crescente che ha portato persone che prima pensavano di avere molto in comune ad avere confronti violenti. Faccio outing; io stesso, non sono stato immune da questo fenomeno. E ho fallito nella ricerca pacata di...

Disinformazione progressista

Perché penso che (anche) i democratici, i progressisti e i liberal e i loro media di riferimento stiano informando male e in modo distorto il proprio pubblico? Ecco alcuni motivi.   La violenza della polizia sui neri: a quanto pare i media hanno informato gli...

Un periodo storico schifoso.

Viviamo un periodo storico schifoso. Per me è un giudizio inappellabile.Mai come in questo ultimo anno sono nauseato dal comportamento delle persone:conformista, vigliacco, ipocrita e supponente. Per una tragica ironia siamo il paese con il più grande bagaglio...

Il belpaese

di Alessandro Prignacchi Parto con delle banalità scontate, che in realtà non sono poi così scontate.La penisola italica è il luogo migliore in cui vivere, tutto è relativamente vicino, mari, laghi, montagne, luoghi ineguagliabili per la loro bellezza. Il patrimonio...

Il nazismo era anticapitalista

di Stefano Magni e Guglielmo Piombini   In questa rivista nazista (no, non è una reductio ad Hitlerum, è proprio una rivista nazista, Signal, di inizio 1945) si trovano tutti gli argomenti anticapitalisti che dominano tuttora il dibattito sul Recovery Plan. In...

Il crollo della California

di Joel Kotkin - traduzione di Elena Vigliano Una volta visto come il paradiso dei progressisti, lo stato sta andando alla deriva verso un nuovo tipo di feudalesimo Un nuovo feudalesimo sta dilagando nel Golden State. Se si esplorassero i luoghi più benedetti della...

Social juice

Diceva Wim Wenders negli anni Ottanta che l’immagine capace di racchiudere il nostro tempo era un televisore acceso in una stanza vuota. Del 2020-2021 è certamente un guidatore solo con la...

read more

Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, parla di un nuovo lockdown generalizzato in Italia: "Urgente cambiare subito la strategia di contrasto al virus SarsCov2: è necessario un...

read more
La notizia del giorno 25/02/2021

La notizia del giorno 25/02/2021

Ogni giorno una notizia e un commento   La notizia: Il tradimento della scienza     Nella medicina si stanno facendo strada i concetti di personalizzazione e di predizione: grazie a nuovi strumenti diagnostici ed ai big data pretende di predire, individualmente, il rischio di sviluppare durante la vita determinate malattie. Una volta noti tali rischi si possono indirizzare le persone verso opportuni stili di vita. In aggiunta a questi screening di predisposizione genetica, le nuove tecnologie note come “wearables” permettono il costante monitoraggio di determinati parametri vitali. Oggi sono prevalentemente usate dagli sportivi mossi dalla ricerca di un continuo miglioramento delle proprie performance ma presto potranno essere estese a tutti i cittadini. Una tale impostazione della medicina sembra dirigerci verso quello che Lei ha definito come vita ridotta a condizione biologica, “nuda vita”. Tuttavia, molti scienziati nutrono forti dubbi sulla realizzabilità – etica e tecnica – di...

read more

Editoriale

Anarchia o Dirigismo?

La domanda è mal posta, direbbe Popper, e se fosse ancora fra noi, inizierebbe una filippica che potrebbe durare un paio di giorni e ci scriverebbe sopra un tomo di 1200 pagine. Ma qui siamo in un luogo virtuale dove le persone al massimo possono dedicare pochi minuti della loro attenzione, come è logico che sia, così proverò a sintetizzare al meglio. Da individualista quale sono, sono tendenzialmente anarchico e allergico al potere costituito, ma capisco che essendo noi animali sociali, è altresì necessario dotarsi di linee guida affinché non vengano perpetrate ingiustizie. Fra noi libertari, viene apprezzato il principio di non aggressione, ma come abbiamo potuto constatare in questo anno di emergenza sanitaria, molti fra noi hanno perso la bussola e sono finiti fuori rotta, lasciandosi incantare dal principio di aggressione, giustificato da un presunto bene sociale superiore. Con la scusa del bene sociale, bene pubblico o comune è facile per uno stato manipolare le masse, ma non credevo fosse possibile arrivare a manipolare coloro i quali fino a ieri si dicevano alternativi al sistema del potere coercitivo. Com'è stato possibile? È stato possibile grazie al fatto che gli stati hanno potere pressoché illimitato sui cittadini. Viviamo un"epoca post rivoluzionaria, dove gli effetti benefici dati dall'allergia agli autoritarismi sono ormai praticamente svaniti. Siamo passati da un periodo dove andare in spiaggia in topless era cosa normale ad essere censurati su facebook per la foto di una tetta e a coprire statue rinascimentali, a tutti gli effetti, siamo piombati in un neo-oscurantismo. Veniamo da Robin Hood, che considerava i tributi un furto a generazioni convinte che le tasse siano una cosa bellissima. Questo è il problema, la mancata comprensione dei principi fondanti di una società fra pari, che non significa comunismo o egualitarismo, come molti erroneamente credono, ma liberalismo. Il comunismo, così come il nazismo e il fascismo; necessitano di gerarchi o...

read more

Obiezioni allo stato estinto

(continua) Quando osservo che lo stato è estinto mi si obietta, non senza ragione, che esso è presente in tutte le manifestazioni della vita civile ed entra nelle più minuziose fessure dell’esistenza. Che determina e controlla fin nei dettagli i comportamenti anche...

Adam Smith – La ricchezza delle nazioni

Il 9 marzo del 1776 Adam Smith, economista e filosofo scozzese, pubblicava “La ricchezza delle nazioni”. Questo testo è la chiave di lettura dell’economia di mercato ed il caposaldo della cultura liberista. Questo libro è un mosaico che possiede un’attualità...

Modelli a confronto

C'è il modello Texas. Vaccino per chi lo desidera, non più restrizioni e tutto aperto. Poi c'è il modello Draghi (non Speranza, che è un miserando Provolino, ma Draghi/Mattarella), pass vaccinale, vaccini per pochi, coprifuoco, mascherine obbligatorie e tutto chiuso....

PACMAN vs ADACQUA

Stavo pensando di lanciare su vasta scala, con i mirabolanti "soldi del contribuente", la vaccinazione anti covid ad acqua. Per non tediarvi con tutte le nostre valutazioni da virologi, che tanto non le leggete nemmeno, ho pensato di fare uno schema di confronto tra -...

Stato estinto

Quando si dice che lo stato è estinto non s’intende dire che è scomparso. Lo stato è ben presente nella nostra vita, come tutti quelli che lavorano e vivono ben sanno.Ma anche i cadaveri non sepolti sono presenti, ingombrano e per di più emanano miasmi tremendi. Non...

ANARCHIA O DIRIGISMO?

Anarchia o dirigismo?La domanda è mal posta, direbbe Popper e se fosse ancora fra noi, inizierebbe una filippica che potrebbe durare un paio di giorni e ci scriverebbe sopra un tomo di 1200 pagine. Ma qui siamo in un luogo...

SENZA SCRUPOLI

A fronte di circa 50000 posti disponibili, le carceri italiane ospitano, più o meno, 60000 detenuti, e la situazione è la medesima da oltre 20anni. Ma come è possibile che tale rapporto resti praticamente costante nel tempo?Com'è possibile che lo stato italiano riesca...

PREDE E PREDATORI

Prede e predatori.Il regno animale è diviso fra prede e predatori, l'umanità, non ha più da tempo un predatore in grado di limitarne la crescita.Le proiezioni ci dicono che cresciamo troppo, 1 miliardo ogni 20 anni, Il quarto mondo cresce di 80milioni di individui...

Si svegliano

E ora si svegliano i "lavoratori dello spettacolo" Cantanti o attori che tuittavano #iorestoacasa dalle loro umili ville con piscina, mentre continuavano a lavorare in televisione o mentre i loro film ancora incassavano dagli ultimi passaggi nei cinema.Dopo un anno...

La lista

Nella lista dei sottosegretari troviamo democristiani e comunisti, atei e cattolici, atlantisti e terzomondisti, marxisti e liberisti, federalisti e centralisti, rispettando un unico criterio: la lottizzazione. Giusto per accontentare tutti i partiti (tranne Fratelli...

PRESIDENTE, I MORTI SONO TUTTI UGUALI. O NO?

Basta con lo stato di emergenza senza fine. Lo stato di emergenza per una pandemia con questa letalità NON può durare più di un anno. In Italia, nel 2019, si stima che siano attribuibili al fumo di tabacco oltre 93.000 morti, con oltre il 25% di questi decessi compreso tra i 35 ed i 65 anni di età. È più del covid19 e su fasce più giovani di popolazione. Lo stato deve smettere di essere ipocrita, se non accetta i morti da covid al punto da imprigionare gli italiani e mandare milioni di famiglie sul lastrico non deve accettare neanche i morti da fumo; invece su questi ci lucra sopra. Mostri...

read more

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.

Storie di ignoranza economica: i deflazionisti

Ebbene sì, nonostante la monumentale stampa di denaro vista sinora e la percezione da parte degli individui riguardo le spese giornaliere, ci sono opinionisti e giornali che parlano di deflazione. Non importa anche se l'indice dei prezzi al consumo non ha visto una discesa negli ultimi 25 anni (ma anche di più), no, ciò che conta è una variazione mensile che viene rappresentata come un modello per l'intera società. I deflazionisti non comprendono questi fatti cruciali: La BCE ha il pieno controllo su M1 (es. IOER); La BCE ha scelto di imitare gli USA post-Lehman, i quali hanno imitato il Giappone post-1990; Gli USA non hanno avuto un anno, sin dal 1955, in cui i prezzi al consumo sono scesi generalmente e sistematicamente (stesso discorso per il Giappone, nessuna deflazione dei prezzi sistematica e cumulativa); L'esperienza della Grande Depressione ebbe luogo perché vennero lasciate fallire oltre 9.000 piccole/medie banche; Lo zio Sam approvò il FDIC nel 1934; Non esiste una exit strategy credibile per permettere un abbandono del QE. I deflazionisti sostengono che la BCE non sia in grado di fermare la deflazione dei prezzi. Questa è una tesi totalmente assurda. Ha seguito le...

read more

25 – Mises e Rothbard: punti di dissenso

Da "La Grande Depressione" di Murray N. Rothbard. Prefazione di Lorenzo Infantino, pag. 29 - 31 Se Mises e Rothbard sono stati accomunati dall'idea del mercato come luogo della scelta e come strumento di libertà, su altri punti si sono trovati su sponde contrapposte....

Cancel culture

La Sinistra sta giocando un gioco molto duro e molto sporco, infangando come "razzista" tutta la storia della civiltà occidentale. Con questo pretesto la "cancel culture" ha preso di mira personalità come David Hume, Adam Smith, Thomas Jefferson, William Gladstone,...

24 – Errore dell’anarchismo

da "L'azione Umana" di Ludwig von Mises, pag.192-193 Ovviamente, ci sono sempre individui o gruppi di individui il cui intelletto è così limitato da non poter afferrare i benefici che la cooperazione sociale porta loro. Nè mancano persone che, per la debolezza della...

23 – Critica della concezione olistica e metafisica della società

da "L'Azione Umana" di Ludwig von Mises, 1949, pag. 190 - 192 La funzione storica della teoria della divisione del lavoro, come elaborata dall'economia politica britannica da Hume a Ricardo, consiste nella completa demolizione di tutte le dottrine metafisiche...

22 – L’uomo che agisce

da "L'Azione Umana" di Ludwig von Mises, 1949, pag. 57 - 58 L'azione umana è comportamento intenzionale. Possiamo anche dire: l'azione è volontà mobilitata e posta in atto. Il suo tendere a scopi e fini è la risposta dotata di senso dell'io agli stimoli e alle...

21 – Condanna morale del capitalismo

da "La mentalità anticapitalistica" di Ludwig von Mises, 1956, pag. 28 I nemici del capitalismo, conservatori e progressisti, dissentono riguardo alla valutazione dei vecchi standard. Essi concordano però pienamente nel condannare i modelli della società...

20 – Concetto di progresso

da L'Azione Umana di Ludwig von Mises, 1949, pag. 235 Il concetto di progresso e di regresso ha senso soltanto all'interno di un sistema teleologico di pensiero. In tale schema, è ragionevole chiamare progresso l'avvicinamento allo scopo a cui si mira e regresso il...

19 – La presunzione della conoscenza

Di Friedrich von Hayek, discorso di accettazione del Premio Nobel per l'Economia, 1974 L'occasione particolare di questa conferenza, insieme al principale problema pratico che gli economisti devono affrontare oggi, ha reso la scelta del suo soggetto quasi inevitabile....

18 – Il complesso di Fourier

Da “Liberalismo” di Ludwig von Mises, 1927, pagine 42-44 Forse neanche una persona su un milione raggiunge nella vita le mete cui ha aspirato. Il successo, persino per chi è baciato dalla fortuna, è sempre di gran lunga inferiore alla realtà che gli ambiziosi sogni...

17 – L’abuso della ragione

da “L’ordine senza piano” di Lorenzo Infantino, 2011, pagine 17-18 Molte istituzioni sociali sono cioè nate inintenzionalmente, senza la progettazione di alcuno. E tuttavia l’avanzata della modernità si è sovente accompagnata a una presunzione di onnipotenza. Si è...

I libri consigliati da Tramedoro

Politica

Lavorare per il “dopo Draghi”, fare rinascere le comunità

Lavorare per il “dopo Draghi”, fare rinascere le comunità

di Carlo Lottieri (pubblicato su Nuova Costituente) Esce di scena Giuseppe Conte, venuto dal nulla e lì destinato a ritornare, ed appare Mario Draghi, da tutti presentato come la principale risorsa della Repubblica. L’Italia è abituata a vivere entro crisi di varia natura, ma stavolta si ha la sensazione che il castello di carta potrebbe crollare da un momento all’altro. Se lo sfascio del...

read more

Eventi

5

Io vorrei farti dormire, ma… come i personaggi delle favole, che dormono per svegliarsi solo il giorno in cui saranno felici. Ma succederà così anche a te. Un giorno tu ti sveglierai e vedrai una bella giornata. Ci sarà il sole, e tutto sarà nuovo, cambiato, limpido....

6

Non ti auguro un dono qualsiasi, ti auguro soltanto quello che i più non hanno. Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere; se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa. Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, non solo per te stesso, ma anche per...

7

Lo sapevate che... Caravaggio venne arrestato per possesso d’armi, condannato per aver insultato le guardie cittadine, accusato di aver lanciato addosso ad un garzone d’osteria un piatto di carciofi, ricercato per aver ferito gravemente un notaio. Tutto questo ha...

8

I mostri esistono, ma sono troppo pochi per essere veramente pericolosi; sono più pericolosi gli uomini comuni, i funzionari pronti a credere e ad obbedire senza discutere. Primo Levi, “Se questo è un uomo” Professor Xby Professor X facebook pageTi piace leggere? Ti...

9

Ma non lo sai che non si è mai soli? E che dovunque ci portiamo addosso tutto il peso del nostro passato e anche quello del nostro futuro? Tutti quelli che abbiamo ucciso sono sempre con noi. E fossero solo loro, poco male. Ma ci sono anche quelli che abbiamo amato,...

10

Sono felice che non corri qua e là e non ti agiti in continui spostamenti, perché ciò è proprio di uno spirito malato: per me, invece, il primo segno di un animo equilibrato è la capacità di starsene tranquilli in un posto e in compagnia di se stesso. Lucio Anneo...

11

La propensione alla felicità è accessibile a qualsiasi essere umano, a prescindere dalla sua ricchezza, dalla sua condizione sociale, dalle sue capacità intellettuali, dalle sue condizioni di salute. Perché la felicità non dipende tanto dal piacere, dall'amore, dalla...

12

La gente è strana: si infastidisce sempre per cose banali, e poi dei problemi gravi come il totale spreco della propria esistenza, sembra accorgersene a stento. Charles Bukowski. (Nella foto: Francesco Hayez, La Maddalena penitente, dettaglio.) Professor Xby Professor...

13

Lo sapevate che... la parola scegliere deriva dal verbo latino ex-eligere. Ex= da + eligere = selezionare, preferire. In ogni scelta, pertanto, è sempre insita una rinuncia, ma scegliere è anche un atto di coraggio, significa abbandonare qualcosa in favore di...

14

Non essere amati è una semplice sfortuna: la vera disgrazia è non amare. Albert Camus. Professor Xby Professor X facebook pageTi piace leggere? Ti interessi di filosofia? Il Professore ti da il benvenuto nella stanza d’isolamento 103, una pagina dedicata ai libri e...

Arte

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.

I Think Is Art

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.

Share This