Il Free State Project (FSP) è un movimento politico migratorio americano fondato nel 2001 per reclutare almeno 20.000 libertari per trasferirsi in un unico stato a bassa popolazione (New Hampshire, selezionato nel 2003) al fine di rendere lo stato una roccaforte delle idee libertarie.
Non so dire se ha avuto successo, ma l’idea è ottima.
I libertari/liberali sono evidentemente una minoranza assoluta in Italia e se non si crea una comunità dove possono diventare maggioranza e prendere il controllo della rappresentanza politica e amministrativa locale, non si riuscirà mai a uscire dall’irrilevanza politica, culturale e comunicativa.
Serve un posto simbolico che dia l’idea dell’indipendenza, sufficientemente piccolo per vincere elezioni locali e allo stesso tempo accogliente e bello. Immaginate anche il clamore mediatico e le mille iniziative che potrebbero essere avviate a favore della libertà.
Cosa meglio di una piccola isola nel cuore del mediterraneo. Candido pertanto Pantelleria e lancio ufficialmente il Pantelleria Free Land Project.
Invito tutti i libertari e liberali a spostare la residenza a Pantelleria e, chi può e vuole, a venirci a vivere. Io sono già lì.

Enemy of the State

by Aurelio Mustacciuoli & friends

Questa rubrica raccoglie voci critiche all’espansione statale e alla progressiva sempre maggiore invadenza nelle nostre vite con conseguente restrizioni dei diritti diritti e delle libertà. La rubrica si ispira alla figura del filosofo Murray Newton Rothbard, the “Enemy of the State” per eccellenza.

Autori Vari

Share This

Share This

Share this post with your friends!