Basta con lo stato di emergenza senza fine.
Lo stato di emergenza per una pandemia con questa letalità NON può durare più di un anno.
In Italia, nel 2019, si stima che siano attribuibili al fumo di tabacco oltre 93.000 morti, con oltre il 25% di questi decessi compreso tra i 35 ed i 65 anni di età. È più del covid19 e su fasce più giovani di popolazione.
Lo stato deve smettere di essere ipocrita, se non accetta i morti da covid al punto da imprigionare gli italiani e mandare milioni di famiglie sul lastrico non deve accettare neanche i morti da fumo; invece su questi ci lucra sopra.
Mostri allora il suo vero volto totalitario e vieti la vendita di tabacco subito e poi anche quella di alcolici.
O forse i morti non sono tutti uguali?

Enemy of the State

by Aurelio Mustacciuoli & friends

Questa rubrica raccoglie voci critiche all’espansione statale e alla progressiva sempre maggiore invadenza nelle nostre vite con conseguente restrizioni dei diritti diritti e delle libertà. La rubrica si ispira alla figura del filosofo Murray Newton Rothbard, the “Enemy of the State” per eccellenza.

Autori Vari

Share This

Share This

Share this post with your friends!