La Gismondo è un’asina, Zangrillo è un asino, Bassetti è un asino, Tarro è un’asino, Palù è un asino, i medici svedesi sono asini, quelli inglesi (dell’immunità di gregge) non ne parliamo, asinissimi. Sono tutti asini tranne Galli, Burioni, Pregliasco, la Capua e tutti quelli che si esibiscono sui giornali e in TV. Dimenticavo anche Fauci, che va in saccoccia al malvagio Trumpete e che manca poco voglia riattivare i rifugi antiatomici nei giardini dei tempi della guerra fredda, è un genio.

La stanza del garga

by Mauro Gargaglione

Cambio le mie idee molto spesso, mi succede ogni volta che capisco qualcosa in più (Autore: me)

Mauro Gargaglione

Share This

Share This

Share this post with your friends!

%d bloggers like this: