ANTIEROE

Per aver creato una ideologia criminale

So che Marx ha scritto e approfondito molto, e non può essere ridotto a questo, ma ritengo comunque legittimo notare che leggendo semplicemente i 10 punti operativi elencati nel manifesto del partito comunista io non vedo assolutamente tutta quella distanza tra le tesi di Marx e i vari regimi totalitari che si sono detti comunisti, che molti comunisti pretendono esista. Leggo questo e penso esattamente all’unione sovietica, alla Cina maoista o alla Germania nazista. Se me lo avessero fatto leggere prima di provare ad applicarlo avrei potuto tranquillamente dirgli che quello sarebbe stato grosso modo il risultato e a chi vorrebbe applicarlo oggi, dico tranquillamente che sarà di nuovo quello il risultato:
1) Espropriazione della proprietà fondiaria e impiego della proprietà fondiaria perle spese dello Stato.
2) Forte imposta progressiva.
3) Abolizione del diritto di successione.
4) Confisca della proprietà di tutti gli emigrati e ribelli.
5) Centralizzazione del credito nelle mani dello Stato attraverso una banca nazionale dotata di capitale di Stato e monopolio assoluto.
6) Centralizzazione di ogni mezzo di trasporto nelle mani dello Stato.
7) Moltiplicazione delle fabbriche nazionali, degli strumenti di produzione, dissodamento e miglioramento dei terreni secondo un piano sociale.
8) Uguale obbligo di lavoro per tutti, costituzione di eserciti industriali,specialmente per l’agricoltura
9) Unificazione dell’esercizio dell’agricoltura e dell’industria, misure volte ad abolire gradualmente la contrapposizione di città e campagna.
10) Educazione pubblica e gratuita di tutti i bambini. Abolizione del lavoro dei bambini nelle fabbriche nella sua forma attuale. Fusione di educazione e produzione materiale, ecc., ecc.
by Pietro Agriesti
Share This

Share This

Share this post with your friends!