Lascereste metà del vostro stipendio in mano ad un bambino di 5 anni?

Acquistare giocattoli e leccornie in quantità da condividere con gli amici è il sogno di ogni bambino, il quale nella sua ingenuità, non è cosciente del fatto che, per realizzare questo ambizioso sogno, siano necessari grandi sforzi da parte dei suoi genitori.
Il giorno in cui i genitori smetteranno di provvedere economicamente ai bisogni del figlio, questi perderà sua ingenuità, diventando così responsabile di se stesso.

Proprio come Peter Pan, lo Stato è quel bambino che non vorrà mai diventare un adulto responsabile, almeno fin quando gli verrà concesso di avvantaggiarsi dell’eccessiva benevolenza dei genitori; generosi nel soddisfare le sue immature richieste.

Come dargli torto?! Il problema sono chiaramente coloro le cui tasche continuano a sostenere questo capriccioso regime di spese. In questo caso, siamo proprio noi cittadini contribuenti ad alimentare gli eccessi dello Stato.
Per queste ragioni, in sede di voto, un cittadino responsabile prenderà le distanze da programmi politici che prevedono spese esose e sconsiderate.

“Lo Stato è come un bambino. Un canale alimentare con un grande appetito da un lato e nessun senso di responsabilità dall’altro.”
– Ronald Reagan

I Meme e le Infografiche dell’Istituto Liberale

by Istituto Liberale

Share This

Share This

Share this post with your friends!