Farò della mia anima uno scrigno

per la tua anima,

del mio cuore una dimora

per la tua bellezza,

del mio petto un sepolcro

per le tue pene.

Ti amerò come le praterie amano la primavera,

e vivrò in te la vita di un fiore

sotto i raggi del sole.

Canterò il tuo nome come la valle

canta l’eco delle campane;

ascolterò il linguaggio della tua anima

come la spiaggia ascolta

la storia delle onde.

Khalil Gibran.

Professor X

by Professor X facebook page

26

I libri non servono per sapere ma per pensare, e pensare significa sottrarsi all'adesione acritica...

read more

27

Lo sapevate che... la parola relazione deriva dal verbo latino referre = riportare, stabilire un...

read more

28

Nessuno, di fronte alle donne, è più arrogante, aggressivo e sdegnoso dell’uomo malsicuro della...

read more

29

«L'Italia è un paese pronto a piegarsi ai peggiori governi. È un paese dove tutto funziona male,...

read more

30

« È curioso a vedere, che gli uomini di molto merito hanno sempre le maniere semplici, e che...

read more

31

Impara innanzitutto a gioire, Lucillo mio. Pensi davvero che ti voglia privare di molti piaceri...

read more

32

Sono stordito dal niente che mi circonda. Giacomo Leopardi, Zibaldone Professor Xby Professor X...

read more

33

Lo sapevate che... l’epicureismo fu una delle più importanti filosofie del mondo antico. Lo scopo...

read more

34

Educare significa dare buoni ricordi ai figli. Questi buoni ricordi, al momento opportuno, si...

read more

35

Riscopriamo insieme i grandi classici: il romanzo la Caduta di Camus ci mette in guardia contro i...

read more

Ti piace leggere? Ti interessi di filosofia? Il Professore ti da il benvenuto nella stanza d’isolamento 103, una pagina dedicata ai libri e alla filosofia.

Professor X

Dall'omonima pagina facebook

Share This

Share This

Share this post with your friends!