Non ci possono essere dubbi sul fatto che le banche centrali vogliano aumentare il loro controllo sul denaro e su come viene utilizzato. Il sound money è cruciale quando si tratta di difendere la libertà economica delle persone dal controllo da parte dello stato; inoltre il sound money non è forzato dallo stato, ma viene scelto dalle persone nel libero mercato. Le attuali valutefiat a cui siamo abituati – che si tratti di dollaro, euro, renminbi, yen o franco svizzero – rappresentano denaro fasullo, monopolizzato dallo stato.

Il denaro falso è economicamente e socialmente distruttivo: è inflazionistico; ne avvantaggia pochi a scapito di molti altri; provoca cicli di boom/bust; porta all’indebitamento eccessivo; corrompe la morale della società; e apre la strada verso la tirannia.

Non è un caso che il cosiddetto Big Government si sia espanso da quando il mondo ha adottato il denaro scoperto nel 1971, e di conseguenza la libertà economica individuale è stata sotto pressione sin da allora. Lo stato si nutre di moneta fiat: emette nuovo debito, che viene poi monetizzato dalla sua banca centrale, che è al centro dello standard della moneta fiat.

Cosa bisogna fare? Come possiamo passare da un sistema a moneta fiat controllato dallo stato ad un libero mercato della moneta? A questo proposito, le criptovalute hanno fatto molto per educare le persone. Studiando come funzionano, le persone hanno acquisito nuovamente familiarità con argomenti dimenticati dall’era del gold standard. F. A. Hayek nel suo Denationalization of Money ci ha messo in guardia su quanto siano stati bravi i banchieri centrali a far dimenticare alle persone il legame tra denaro e oro. Questa conoscenza è risorta grazie alla nascita di Bitcoin. Dal processo dinamico noto come libero mercato, le persone hanno cercato di soddisfare il loro bisogno di porre fine ad una rapina alla luce del sole: la politica monetaria e il suo effetto chiamato inflazione dei prezzi.

I banchieri centrali non sono stupidi. Sanno cosa sta arrivando, quindi stanno cercando di rimanere al passo nella corsa contro il libero mercato e hanno creato una falsa criptovaluta nota come Valuta digitale delle banche centrali (CBDC). Introducendo conti bancari centrali per i membri del pubblico e di ogni azienda, le banche commerciali diventano superflue e possono essere lasciate morire. La rimozione del rischio sistemico mediante l’abolizione delle banche commerciali è uno dei numerosi probabili obiettivi a lungo termine delle CBDC. Alle banche commerciali può essere lasciato il ruolo delle attività di investment banking nei mercati dei capitali. Ricordate, le banche commerciali rimangono l’anello debole dell’intero gioco delle illusioni delle banche centrali.

Ma aspettate…. Cosa c’è adesso? Il sistema bancario centrale non è incline ad ascoltare le forze dinamiche del mercato. Ha bisogno di un paesaggio statico per funzionare. Infatti le CBDC andranno anche oltre la semplice sostituzione del denaro fiat fisico. Le CBDC possono essere trattenute o sequestrate per chiunque sia sospettato di crimini ed evasione fiscale, facendoli confessare colpe che probabilmente non hanno. La giustificazione è sempre la stessa: è nell’interesse nazionale garantire che i crimini finanziari e fiscali siano eliminati. Le banche centrali sono rimaste intrappolate in una spirale socialista e stanno raddoppiando i loro sforzi verso un maggiore socialismo e controllo. Perché? Perché le banche centrali stanno cercando di guidare la società verso un cosiddetto atterraggio morbido: sgonfiare la gigantesca bolla obbligazionaria che hanno gonfiato attraverso un’inflazione dei prezzi a due cifre. E indovinate un po’? Per garantire quel risultato avranno bisogno di un maggiore controllo sulla società. Ora capite perché i governi di tutto il mondo stanno cercando di approvare leggi sempre più tiranniche contro le persone.

E ora capite anche meglio perché Bitcoin è cruciale nella lotta per la libertà e il sound money. I fornitori di sistemi di pagamento basati sulla comunità Bitcoin hanno fatto enormi passi avanti negli ultimi anni, ma sfortunatamente la vittoria non è stata ancora raggiunta. La piena realizzazione del potenziale delle criptovalute si materializzerà quando le persone, dopo aver legittimato i pagamenti digitali grazie al CBDC, troveranno in Bitcoin un modo per ottenere più libertà e privacy.

In primo luogo, le persone sono diventate più istruite nella teoria economica grazie alla nascita di Bitcoin. In secondo luogo, diventando più istruite su come funziona, abbracceranno inevitabilmente il suo cambio di paradigma.

Accademico della Scuola Austriaca d’economia, blogger, scrittore, studioso di liberalismo. E’ stato varie volte relatore in conferenze e ospite in trasmissioni radiofoniche. Nel 2012 partecipa alla fondazione dell’Associazione Von Mises Italia di cui è responsabile editoriale. Dal 2018 è community manager per il progetto Melis Wallet e nello stesso anno è entrato a far parte del Comitato Scientifico della Bcademy.

Francesco Simoncelli

Coordinatore sezione Economia e Finanza

Share This

Share This

Share this post with your friends!