In “Due chiacchiere con Alessandro Fusillo” abbiamo illustrato la strategia di protesta civile di Forza Guardiana basata sugli strumenti giuridici studiati dal Movimento Libertario.

L’attuale profondissima crisi sociale ed economica è causata dal modo con cui il governo, prendendosi la totalità dei poteri, ha contrastato negli ultimi nove mesi l’epidemia con i risultati tra peggiori al mondo. Una gestione inefficace dal punto di vista sanitario, devastante dal punto di vista economico e sociale e totalmente illiberale, con accenti inquietanti di autoritarismo.
I cittadini hanno tutto il diritto di esprimere il loro dissenso, ma la strada della protesta di piazza oltre a fornire l’alibi al governo per ulteriori repressioni con la scusa della sicurezza sanitaria, è poco consona all’indole non violenta dei liberali. Essa rimane pertanto l’estrema ratio.
Forza Guardiama, pur non escludendo la strada della protesta di piazza se gli interventi coercitivi privi di reale utilità sanitaria continueranno, propone in questa fase l’utilizzo di una forma civile di protesta che utilizza strumenti giuridici. Usiamoli in massa.

L’avvocato Fusillo, che rappresenta il braccio giuridico del movimento libertario, ha sviluppato dei form per far sì che ogni cittadino possa presentare in totale sicurezza e senza costi una denuncia penale per ipotesi di reati connesse alla violazione di specifiche leggi e articoli costituzionali da parte del governo. Alleghiamo di seguito i link per scaricare tali form, disponibili anche dal sito forzaguardiana.org dove sono fornite anche tutte le indicazioni su come presentare le denunce. I form vanno solo riempiti con i dati mancanti nelle sezioni evidenziate, stampati, firmati e presentati agli organi competenti.

Coordinatore nazionale giovanile di Forza Guardiana.

Alessandro Sforza

Coordinatore sezione Politica

Share This

Share This

Share this post with your friends!

%d bloggers like this: